Al Dirigente Scolastico Lentini Salvatore il premio Global Junior Challenge 2021 come dirigente innovatore

Premiati in Campidoglio i vincitori del Global Junior Challenge 2021, al nostro Dirigente il premio come promotore dell'innovazione all'interno del sistema scolastico.


Il premio speciale Tullio De Mauro, istituito per proseguire l’impegno civile del maestro e valorizzare il ruolo di docenti e dirigenti innovatori, assegnato  a Salvatore Lentini, dirigente scolastico dell’IC Daniele Spada di Sovere (Bergamo).

La decima edizione, realizzata in collaborazione con il Centro Studi Erickson e il patrocinio di Roma Capitale, è dedicata ai progetti che in emergenza sanitaria sono riusciti a coniugare innovazione e qualità della formazione con l'inclusione, coinvolgendo attivamente anche le famiglie e l’intera comunità educante.

“In questi anni abbiamo visto migliaia di progetti, premiando sempre l’eccellenza - ha sottolineato Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale - la scuola italiana ha sempre fatto innovazione, ma molto è stato lasciato all’iniziativa singola, a presidi illuminati o insegnanti innovatori. Non c’è stato un aspetto sistemico e lungimirante. Le criticità della scuola non possono invalidare il fatto che tanti dirigenti, docenti e studenti hanno dato il meglio di sé, affrontando con coraggio e determinazione la sfida della pandemia. La scuola italiana non può perdere la spinta introdotta dalla pandemia né spegnere le iniziative dei docenti. Non ci sarà più un altro investimento storico come quello del Pnrr”. (fonte Agenzia DiRE)

Vai all'articolo  https://www.dire.it/17-12-2021/693885-premiati-i-vincitori-del-global-junior-challenge-2021/  

 

                                 

 

La motivazione del premio

Una scuola aperta, senza cattedre e zaini, organizzata in ambienti di apprendimento e fondata sui principi della comunità, ospitalità, responsabilità e autovalutazione. Una visione diventata realtà grazie alla determinazione e lungimiranza del dirigente Salvatore Lentini e del suo team di docenti, che nella provincia bergamasca hanno saputo investire su un modello di didattica attiva basato sulla ricerca, l’innovazione tecnologica e la scoperta collaborativa. La dinamicità, la continua sperimentazione e l’approccio inclusivo, oltre a incrementare lo stato di benessere dello studente a scuola, attraendo alunni anche dai territori limitrofi, hanno consentito una risposta immediata ed efficace alle sfide della didattica in emergenza.

Vai all'articolo Il dirigente innovatore | Fondazione Mondo Digitale 


News Correlate

     Nessuna news

Categorie

     Nessuna categoria

News inserita il: 17/12/2021

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo di tali cookie.

Dettaglicookies