Esperienze di attività digitali laboratoriali e interattive per gli alunni della scuola primaria

L’allestimento del nuovo  atelier creativo, presso la scuola primaria di Sovere, ha permesso agli alunni di avvicinarsi alle nuove tecnologie con la possibilità di fare esperienza nella Realtà Aumentata: essere trasportati in altri mondi, vivere avventure emozionanti in realtà parallele e non fisiche.

L'uso della Realtà Aumentata (AR: Augmented reality) nella didattica può dare risultati significativi e inaspettati; uno dei vantaggi è la facilità con cui gli studenti possono apprendere grazie all'immersione in contesti percepiti come reali, sperimentare da punti di osservazione diversi, più ricchi di contenuti, con immagini e video capaci di aiutare a superare le barriere del linguaggio e della comprensione.

Gli alunni della scuola primaria hanno potuto confrontarsi con la robotica e il pensiero computazionale attraverso l’utilizzo e la programmazione di semplici robot.

Immergersi in esperienze di Realtà Aumentata vedendo apparire dal tablet in tridimensionale la struttura del corpo umano, visionando  le  parti del corpo ingrandendole e sezionandole in modo virtuale.

 

Si sono ritrovati nella preistoria con i dinosauri che uscivano dai libri per prendere vita nelle loro mani e muoversi all’interno dell’aula. Hanno combattuto battaglie tra dinosauri e sconfitto gli avversari.

 

Sono arrivati a vivere i principali eventi naturali catastrofici come tornado, terremoti e vulcani.

Tutto questo grazie ad un utilizzo creativo delle nuove tecnologie che permette un approccio all'apprendimento ludico ed accattivante in grado di catturare l'attenzione e la fantasia dei nostri ragazzi.

 

 

Ultimo aggiornamento: 06/12/2018 - Articolo visualizzato 369 volte