Incontro di informazione sull'adozione di iPad (future classi prime scuola secondaria) , lunedì 13 gennaio ore 20,30


Alla cortese attenzione di tutte le famiglie interessate all’iscrizione dei propri figli alle future classi prime della scuola secondaria di primo grado di Sovere,

lunedì 13 gennaio 2020 alle ore 20,30 presso l’auditorium annesso alla sede centrale della scuola si terrà un incontro di informazione su tutti gli aspetti pratici, economici e didattici relativi all’adozione di iPad nelle classi prime.

In attesa dell’incontro, ne approfittiamo per chiarire alcuni aspetti importanti:

  1. L’adozione di iPad, come già detto in occasione dell’open day, costituisce per la scuola un elemento in continuità con le attività didattiche che già si svolgono nella nostra scuola con risultati molto positivi. Si tratta di introdurre uno strumento in più per rendere più pratica l’organizzazione e non certo di una rivoluzione radicale che stravolgerà tutto.
  2. Utilizzare in classe iPad non vuol dire abbandonare il cartaceo per la lettura e lo studio né, tantomeno, la scrittura a mano. I ragazzi continueranno – come hanno sempre fatto - ad utilizzare i quaderni, a prendere appunti, a scrivere temi a mano. E continueranno a leggere sul libro. A queste attività si aggiungeranno (come già avviene) attività mirate per la produzione di presentazioni digitali e altro, per perseguire una doppia alfabetizzazione (analogica e digitale).
  3. L’adozione di iPad non significa che i ragazzi utilizzeranno il tablet per tutto il tempo che staranno a scuola. Lo faranno in modo controllato e gestito dal docente nel momento in cui lo strumento serve per la didattica: le lezioni continueranno ad avere momenti di spiegazione, di confronto e dibattito, di lavoro a gruppi in una dimensione laboratoriale o individuale come già accade nella nostra scuola seguendo le metodologie didattiche che stiamo già sperimentando.
  4. Il nuovo strumento garantirà ai ragazzi un archivio leggero e portatile per avere sempre a disposizione i materiali condivisi dai docenti e per lavorare assieme ai compagni e arricchirà ulteriormente le lezioni per stimolare la creatività, la motivazione e valorizzare i talenti e le potenzialità degli studenti. L’utilizzo guidato servirà per educare ad un uso adeguato consapevole delle tecnologie e del web (media education) come strumento di educazione alla gestione dei tempi e dell’attenzione e prevenzione verso i pericoli che derivano dalla sovraesposizione e da un utilizzo non controllato.
  5. Per nessuna ragione la necessità di acquistare iPad dovrà diventare un ostacolo alla frequenza della nostra scuola: come già detto, oltre alla possibilità di acquisto a prezzo garantito e anche in 12 rate (a interessi zero) la scuola permetterà il noleggio alle famiglie che non potessero acquistare lo strumento ad un costo accessibile. Il Consiglio di Istituto è già al lavoro per decidere costi e modalità e criteri per garantire la priorità a chi ne ha maggiore bisogno. Chiunque avesse necessità di chiarimenti può rivolgersi già da ora al Dirigente Scolastico.

Sappiamo che le famiglie possono trovarsi un po’ spaesate e spiazzate da queste trasformazioni, ma la scuola è preparata e si approccia alla “novità” in modo consapevole e dopo una riflessione molto approfondita. I risultati che ogni giorno osserviamo in classe ci spingono a proseguire nel processo di innovazione e di miglioramento della didattica e degli apprendimenti. I docenti hanno già intrapreso un percorso di formazione che sarà permanente e continuo e il Comitato Genitori si è messo al lavoro per organizzare incontri e piccoli corsi che aiutino e accompagnino le famiglie nella conoscenza e nella gestione di iPad assieme ai loro figli.   

Rimaniamo comunque a disposizione per ogni ulteriore chiarimento,

cordiali saluti e buone feste a tutti


News Correlate

Categorie

     AVVISI, FAMIGLIE, SECONDARIA SOVERE, TECNOLOGIE DIDATTICHE

News inserita il: 19/12/2019