A partire dall'A.S. 2018/2019 la nostra scuola è entrata a far parte della rete delle Biblioteche della Legalità, un progetto promosso dall'Associazione Fattoria della Legalità, Comune di Isola del Piano, Associazione Nazionale Magistrati, Ibby Italia, AIB Marche, Associazione Libera - sezione di Pesaro e Urbino, Forum del Libro, ISIA Urbino.

Il progetto, che nasce inizialmente in provincia di Pesaro e Urbino per poi diffondersi sul territorio nazionale, vuole promuovere la cultura della legalità, della responsabilità e della giustizia tra le giovani generazioni, attraverso la promozione della lettura, nella convinzione che le storie abbiano un ruolo fondamentale nella comprensione della realtà e siano strumenti utili anche per promuovere questi valori al fine di costruire un immaginario condiviso all’interno del quale il principio di vivere nella legalità acquista una centralità fondamentale.

La Biblioteca della Legalità è  infatti una collezione ragionata di testi adatti a giovani lettori (8-15 anni), comprendente narrativa, saggistica, fumetti, libri illustrati. Le caratteristiche fondamentali sono: 

  • una collezione di libri per bambini e ragazzi che trattino il tema della giustizia e della legalità democratica;
  • una collezione di libri itinerante nel territorio destinata in particolare alle scuole, al mondo associativo e alle istituzioni che intendano utilizzarla in accordo con i principi ispiratori del progetto e nel rispetto del regolamento stabilito dai soci fondatori;
  • una collezione di libri replicabile in ogni Comune d’Italia;
  • una collezione di libri che supporti la scuola nel compito dell’educazione alla responsabilità.

COSA E' LA BIBLIOTECA DELLA LEGALITA'?

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGETTO NELLA SCUOLA DI SOVERE

Grazie alla BILL i ragazzi della scuola secondaria di I grado di Sovere hanno potuto leggere i libri e poi incontrare Margherita Asta, testimone di mafia e autrice con Michela Gargiulo del libro “Sola con te in un futuro aprile” nel quale racconta la sua storia; Carlo Greppi (autore di "Non restare indietro") e Emanuela Da Ros (autrice di "La storia di Marinella, una bambina del Vajont".

La nostra scuola ha inoltre ospitato la mostra de "La classe dei banchi vuoti", tratta dal libro di don Luigi Ciotti e dedicata  ai bambini e ragazzi uccisi dalle mafie. 

SOLA CON TE IN UN FUTURO APRILE: IL BOOK TRAILER REALIZZATO DAI RAGAZZI

L'INTERVISTA A MARGHERITA ASTA

LA MAFIA IN LOMBARDIA:

COSA NE SAPPIAMO DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA NELLA NOSTRA REGIONE? 

IL FENOMENO MAFIOSO CI RIGUARDA DA VICINO?

 


NON SIAMO INDIFERENTI (2019)

 

#IOLEGGOPERCHE'

Il video realizzato dai ragazzi della scuola secondaria per il lancio delle nuove iniziative della scuola per la promozione della lettura e della biblioteca scolastica! 

#ioleggoperché ha come obiettivo la creazione e lo sviluppo delle biblioteche scolastiche, grazie al coinvolgimento dei ragazzi e degli adulti che, acquistando libri, contribuiscono alla donazione dei libri alle scuole!

 


DI SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE (2018)

Splendida serata nella biblioteca scolastica della scuola secondaria di primo grado, protagonista di un intenso viaggio musical-teatrale nella nostra Costituzione a cura di Michele D'Aquila e Valentina Soster.

 

 

Articoli

INDAGINE SULL'UTILIZZO DEI SOCIAL alla scuola secondaria

Leggi tutto...

Aggiornato il 12/06/2019

AGENDA 2030 VS NON SIAMO INDIFFERENTI

Leggi tutto...

Aggiornato il 03/06/2019

TUTTE LE NEWS DI INIZIO ANNO

TIENI SEMPRE D'OCCHIO LE NEWS, TROVERAI TUTTE LE INFO UTILI DI INIZIO ANNO (ORARI, INCONTRI CON I GENITORI CLASSI PRIME, ETC.)!

Visualizza l'annuncio nel sito